TITOLO
G.S. SCIC undici anni su due ruote
 
AUTORE
Alessandro Freschi
 
ISBN
9788894355178
 
PREZZO DI COPERTINA
25 €

 

Scegli e acquista direttamente il tuo libro con PAYPAL

NOME VOLUME

 

 
 

TEMA: Sport

Il G.S. SCIC, nasce nel 1969 per volontà di Renzo Fornari. Saranno undici gli anni passati dalla formazione bianconera nel mondo del ciclismo. L’epopea inizia con Vittorio Adorni, fresco della maglia iridata conquistata ad Imola nel 1969. Arrivano uno alla volta grandi corridori come Paolini, e poi Dancelli, Pettersson e infine Bitossi. Nel 1974 un giovane Baronchelli fa tremare “sua maestà” Merckx all’ombra delle Tre Cime di Lavaredo, sfiorando la conquista della maglia rosa. Dopo “Gibì” è la volta del giovane Giuseppe Saronni. Grazie a lui, nel 1979, la SCIC conquista finalmente il Giro. La gemma più preziosa. Con questo volume vogliamo ricordare tutti i protagonisti della magnifica avventura della SCIC, dallo staff a direttori sportivi come Eraldo Giganti e Carlo Chiappano. Da figu - re mitiche come quella di Ernesto Colnago, alle maestranze dell’azienda viarolese, per concludere con gli atleti, siano essi campioni o gregari. È proprio grazie ai “ragazzi” di Renzo Fornari se questa storia è diventata realtà.

 

Alessandro Freschi

Alessandro Freschi, nato a Parma, classe 1978, sposato con Elisa, ha una figlia, Giulia. Appassionato di sport fin da bambino, ha praticato il calcio e, nelle categorie giovanili, a buon livello, il tennistavolo. Folgorato dalla passione per le due ruote ha scalato da cicloamatore la quasi totalità delle salite alpine italiane e francesi. Da una trentina d’anni è collezionista di foto, cartoline e memorabilia di ciclismo ed altri sport. Il suo sterminato archivio è composto da circa quarantamila immagini, maglie storiche, documenti. Con l’amico Paolo Gandolfi ha organizzato decine di mostre a tema sportivo sul Giro d’Italia, le Olimpiadi ed i Mondiali di calcio. Ha inoltre organizzato un’esposizione sulla storia della pallavolo a Parma con l’ex giocatore della Maxicono Parma C.A .Cova e, sempre con Gandolfi le celebrazioni del Cinquantenario del Mondiale di ciclismo conquistato dal concittadino Vittorio Adorni nel 1968 ad Imola. “Un parmigiano al Parco dei Principi” è stato il suo primo romanzo sportivo sulla storia del G.S. Salvarani. Ha poi prodotto “Pi - sta, strada, arriva la Ignis” (aa.vv.), Monografia su Fausto Coppi (aa.vv., Revue Cyclisme Nostalgia), “Quella Maglia giallo - rossa, storia del G.S.Enicar” (Kriss), “Cercando Carter” (con C.A. Cova, Kriss), “C’era una volta la Salvarani” (con P. Gandolfi, Kriss), 50 anni UNVS Parma 1966 - 2016 (aa.vv., Kriss), “Parma, la pallavolo, la sua storia” (con C.A. Cova, Kriss), “Il Settantesimo, un anno di noi, 1948 - 2018 G.S. Inzani” (con V. Rotolo, Kriss), “Catalogo mostra fotografica Vittorio Adorni” (con P. Gandolfi, Kriss). Ha moderato numerose conferenze con personaggi del mondo del mondo sportivo, soprattutto delle due ruote.