GIOVANNA GASPARRI

 

Nata a Parma. Si è laureata in Giurisprudenza nell’università della sua città con una tesi in Filosofia del diritto. E’ rimasta nella stessa facoltà come docente fino al momento del congedo. Attualmente vive a Calestano, un piccolo paese dell’appennino parmense, dove è impegnata nelle manifestazioni artistiche e culturali della Proloco e in attività di promozione sociale. Ha pubblicato le seguenti opere, molte di carattere giuridico - filosofico: 

Sul rapporto tra diritto e tempo (Milano, 1974), Sull’interpretazione del giudice costituzionale (Milano, 1977), Alla ricerca di un metodo (Milano, 1980), Rousseau giuspositivista? (Milano 1982), Scienza giuridica tra metodo e valori (Milano 1982), Attualità della teoria egologica del diritto (Padova, 1989), Per l’applicazione dei principi generali (Padova, 1993), Vers des nouvelles formes de souveraineté (Berlino, 1995), Storia dei movimenti sindacali. L’esperienza unitaria in Italia (Bologna, 1997), Storia dei movimenti sindacali. Il patto sociale (Bologna, 1999), Il proceduralismo alla prova nella democrazia dei moderni (Milano, 2000).